Dintorni di Napoli

Dintorni di Napoli

I dintorni di Napoli: le gite fuori porta più belle da fare

Se state programmando una vacanza a Napoli e vorreste approfittare dell’occasione per visitare anche i dintorni di questa splendida città, sappiate che le opzioni non mancano. Probabilmente, anzi, avrete l’imbarazzo della scelta: i luoghi da visitare nelle vicinanze sono davvero numerosi, sia per chi cerca spiagge e baie da sogno sia per chi ama l’archeologia e i paesaggi immersi nella natura.

Continuate a leggere per scoprire tutti i luoghi da esplorare vicino al capoluogo campano e vivere una vacanza indimenticabile!

Cosa vedere nei dintorni di Napoli: tutte le destinazioni da non perdere

Organizzando un soggiorno a Napoli avremo l’opportunità di ammirare anche i dintorni di questa splendida città. Se abbiamo diversi giorni a disposizione, infatti, non possiamo farci sfuggire l’occasione di visitare le località vicine come Pompei ed Ercolano o la meravigliosa Costiera Amalfitana.

Proseguendo con la lettura scoprirete le principali destinazioni da raggiungere, magari affittando uno scooter o un’auto per spostarvi più comodamente lungo il territorio. Per questo tipo di servizio potreste affidarvi a Sorrento Trips, tour operator locale specializzato nel noleggio di auto cabrio, scooter e barche.

Con Sorrento Trips avrete a disposizione mezzi dotati di tutti i comfort e gli standard di sicurezza necessari, usufruirete delle tariffe più vantaggiose e di assistenza 24 ore su 24!

Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana

Tappa imperdibile durante una vacanza a Napoli è la Costiera Amalfitana.

Se si è muniti di auto è possibile percorrere itinerari bellissimi lungo la Costiera e visitare i maggiori punti di interesse, a partire dalle mete più famose come Sorrento, Positano e Amalfi.

Sorrento è ricca di attrazioni, così come Positano, definita la “città verticale” per il modo in cui si sviluppano le abitazioni di questo antico borgo marinaro. Poi c’è la meravigliosa Amalfi, cittadina che saprà incantarvi grazie al vivace centro storico, i locali e i suggestivi paesaggi che la caratterizzano.

Ma siamo solo all’inizio della scoperta di questa località: se avete tempo, infatti, vale la pena raggiungere anche i borghi e i paesi della Costiera che, sebbene siano meno conosciuti, non mancano di fascino e bellezza. Tra questi citiamo Praiano, Conca dei Marini, Ravello, nonché la località suggestiva in cui si trova il Fiordo di Furore.

Un altro itinerario interessante potrebbe prevedere delle tappe gastronomiche, a seconda delle specialità culinarie che vi piacerebbe gustare. Come potrete immaginare, c’è solo l’imbarazzo della scelta: dagli gnocchi alla sorrentina fino agli scialatielli all’amalfitana, passando per le sfogliatelle di Santa Rosa, tipiche di Conca dei Marini, e il limoncello artigianale. Difficilmente resterete delusi dalla cucina del posto! Spostandovi verso l’entroterra, poi, giungerete a Tramonti, dove potrete assaporare la pizza tramontina, mentre a Cetara vi aspettano tante preparazioni a base di tonno e colatura di alici.

L’isola di Capri
Isola di Capri

Tra le destinazioni da non perdere nei dintorni di Napoli c’è Capri che sorge di fronte alla Penisola Sorrentina. Da Napoli è possibile raggiungerla tramite traghetto o aliscafo, altrimenti un’opzione originale e divertente è organizzare un tour privato in barca per vivere una giornata all’insegna del relax.

Capri Tour, ad esempio, messo a disposizione da Sorrento Trips, è un modo sicuro e divertente per arrivarci. La gita – la cui partenza avviene direttamente dal porto di Napoli – è un’occasione unica per circumnavigare l’isola e lasciarsi rapire dal suo fascino: dai Faraglioni alla Grotta Azzurra, da Anacapri a Villa Jovis, ogni angolo saprà stupirvi!

Procida e Ischia

Procida e Ischia

Come Capri, anche Procida e Ischia fanno parte dell’Arcipelago Campano. Procida, denominata Capitale Italiana della Cultura 2022 e famosa per essere stata scelta come ambientazione del film Il Postino, con i suoi scorci caratteristici, le spiagge e le casette colorate è il luogo ideale per una fantastica gita nei dintorni di Napoli.

A poca distanza da Procida c’è Ischia. Se avete poco tempo vi consigliamo di seguire i nostri consigli su cosa vedere a Ischia in un giorno per non perdervi gli scorci più belli di questo angolo di paradiso. Altrimenti, potreste vedere le due isole nella stessa giornata con il tour privato per Ischia e Procida di Sorrento Trips!

Parco archeologico dei Campi Flegrei

campi flegrei

Spostandosi più nelle vicinanze di Napoli, tra le attrazioni nei dintorni non possiamo non citare il Parco archeologico dei Campi Flegrei, che si estende sulla provincia occidentale del capoluogo campano. Si tratta di un grande parco diffuso che comprende numerosi siti di interesse storico e archeologico.

I Campi Flegrei sono un sistema vulcanico, la cui attività è partita più di 60 mila anni fa. Si tratta di un’area che ha avuto un ruolo centrale sin dall’antichità e che ritroviamo in miti e avvenimenti storici di rilievo. In questo luogo è nata Cuma, ad esempio, la prima colonia greca del Mediterraneo Occidentale, Puteoli (Pozzuoli) durante il periodo romano divenne un importante porto commerciale, mentre Baia era destinazione di villeggiatura dei nobili romani.

Le attrazioni del Parco archeologico dei Campi Flegrei sono numerose. In particolare, è possibile visitare il Museo Archeologico nel Castello di Baia, il Parco Archeologico di Cuma, le Terme Romane di Baia e l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, la terza arena d’Italia per dimensioni dopo il Colosseo e l’anfiteatro di Capua.

Parlando di miti e leggende, inoltre, al Parco Archeologico di Cuma è possibile vedere il famoso Antro della Sibilla, galleria artificiale di epoca greco-romana dove, secondo la tradizione, si trovava la Sibilla Cumana, celebre per i suoi oracoli e per essere stata citata nell’Eneide di Virgilio.

Per maggiori informazioni su orari e prezzi della visita al Parco potete visitare il sito ufficiale.

La Reggia di Caserta

Reggia di Caserta

Se state pensando a cosa vedere nei dintorni di Napoli, un’altra attrazione imperdibile è la Reggia di Caserta, raggiungibile facilmente in macchina. Questa grandiosa costruzione in stile barocco, cominciata nel 1752 e conclusa nel 1845, vi sorprenderà al primo sguardo con uno Scalone d’onore affascinante e maestoso che accoglie il visitatore e che si apre sulla bellissima Cappella Palatina, ispirata alla Cappella della reggia di Versailles.

La Reggia di Caserta – il cui progetto fu affidato a Luigi Vanvitelli – è la residenza reale più grande del mondo ed è appartenuta alla famiglia Borbone di Napoli. Il complesso include anche un ampio parco esterno ricco di verde, fontane e statue, e il Giardino Inglese, che si distingue per stile dal resto del parco (apparendo meno “ordinato”) per ispirarsi maggiormente alla natura.

Il Vesuvio

Vesuvio

Durante un soggiorno a Napoli e dintorni è possibile visitare il maestoso Vesuvio, simbolo della città. Il vulcano si trova nel Parco Nazionale del Vesuvio, all’interno del quale sono stati predisposti diversi sentieri che permettono di fare trekking in paesaggi immersi nel verde. Il percorso più gettonato, naturalmente, è quello che consente di visitare il Gran Cono, dunque il cratere del vulcano. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito del parco.

Pompei

Pompei

Se si parla di Vesuvio non si può non parlare di Pompei, la città distrutta dall’eruzione del vulcano nel 79 d.C., oggi diventata sito archeologico famoso in tutto il mondo.

Gli scavi di Pompei possono essere raggiunti, ad esempio, con la linea del treno Circumvesuviana, ma anche comodamente in auto.

Si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto che consente di fare un tuffo nella storia, immergendosi in quella che era la quotidianità dell’epoca, in quanto fornisce un quadro completo di come fosse una città romana.

Ercolano

Anche la vicina Ercolano fu vittima dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. e rappresenta, anch’essa, un sito archeologico di grande rilievo, che vale di certo la pena di visitare. Ercolano è più piccola di dimensioni rispetto a Pompei, ma presenta un migliore stato di conservazione.

Scavi di Boscoreale

Per chi è particolarmente interessato all’archeologia, a nord di Pompei sorge la località di Boscoreale che, data la sua fertilità, conobbe insediamenti sin dalla protostoria (periodo intermedio tra preistoria e storia) e dove, in epoca romana, sorsero molte fattorie e ville dedicate all’agricoltura.

Grazie agli scavi sono state portate alla luce alcune di queste ville. Tra i resti visitabili ci sono Villa Regina e l’Antiquarium, attraverso cui è possibile conoscere meglio la vita agricola dell’epoca romana.

Visitare i dintorni di Napoli noleggiando un’auto o uno scooter

Noleggio auto per visitare Napoli

Disporre di uno scooter o di un’auto è certamente la soluzione migliore per visitare i dintorni di Napoli e raggiungere facilmente le località vicine al capoluogo campano. Se viaggiare sulle due ruote può essere l’opzione perfetta per spostarsi verso località limitrofe, le quattro ruote sono il mezzo consigliabile per raggiungere mete più distanti, come la Costiera Amalfitana.

In entrambi i casi avrete il vantaggio di potervi muovere in piena autonomia, decidendo senza vincoli l’itinerario del viaggio, le tappe, le distanze da percorrere. D’altronde, cosa c’è di meglio di una vacanza in totale libertà?

Dopo aver visitato Napoli in lungo e in largo, quindi, perché non affidarvi al servizio di noleggio scooter di Sorrento Trips per esplorare le zone poco lontane della città? Potrete scegliere tra diversi modelli disponibili e percorrere tutti i chilometri che vorrete, dato che la tariffa è a chilometri illimitati.

L’alternativa è affittare un’auto cabrio. Si tratta di un’idea originale anche per festeggiare un anniversario, un evento speciale o per  trascorrere una serata romantica con la propria metà. L’auto, inoltre, può essere noleggiata anche per un matrimonio.

Qualunque sia la vostra esigenza, Sorrento Trips vi garantirà massima affidabilità e serietà del servizio: il team è costantemente disponibile per fornire assistenza e il cliente può scegliere tra un’ampia gamma di auto tra i modelli più nuovi sul mercato. Quando ci si rivolge a un servizio di noleggio, infatti, è fondamentale affidarsi a una realtà professionale, che fornisca mezzi adeguati e in perfette condizioni e che sia pronta a intervenire per qualsiasi necessità.

Per maggiori informazioni sul servizio, contattate lo staff di Sorrento Trips: sarà lieto di fornirvi tutte le risposte che cercate!

Leave a Reply