Amalfi o Positano? I nostri consigli per la meta ideale

State programmando una vacanza in Costiera Amalfitana e siete indecisi sulla meta? In particolare, non sapete se soggiornare ad Amalfi o Positano? Se vi riconoscete in queste domande vi consigliamo di continuare a leggere perché vi daremo alcuni consigli per trovare la destinazione giusta.

Scegliere non è affatto facile, questo va precisato, perché tutte le località della Costiera sono ricche di fascino, tuttavia ci sono alcuni aspetti che può essere utile considerare per organizzarsi al meglio. In particolare, se abbiamo a disposizione un’auto o uno scooter, possiamo raggiungere comodamente tutte le principali cittadine, anche se abbiamo deciso di avere come “base” una zona meno centrale.

 

Proseguite la lettura per saperne di più!

Amalfi o Positano: quale scegliere?

Amalfi o Positano quale scegliere

Amalfi e Positano sono le mete più rinomate e gettonate della Costiera Amalfitana, due tappe imperdibili per chi viene in vacanza in questa zona. Si può decidere di soggiornare in uno di questi centri oppure fare una scelta alternativa, se si è muniti di un mezzo che permette di spostarsi agevolmente.

 

Ad esempio, se si cercano zone meno frequentate dai turisti e un po’ meno costose, si potrebbe dormire in paesi più piccoli come Praiano, Minori o altri borghi, e poi organizzare gite lungo la Costiera per visitare le principali attrazioni. A tal proposito, abbiamo dedicato un precedente articolo ai paesi della Costiera Amalfitana da vedere assolutamente.

 

Se invece preferiamo soggiornare in queste due cittadine, è meglio scegliere Positano o Amalfi? Continuate a leggere per scoprire le peculiarità, le bellezze e i principali punti di interesse di entrambe le destinazioni!

Positano: la romantica “città verticale”

Positano la romantica citta verticale

Antico borgo marinaro dagli scorci e dai paesaggi mozzafiato, Positano è un luogo esclusivo, romantico e modaiolo. Offre al turista tanti ristoranti, splendide spiagge – tra cui le famose Marina Grande, Fornillo e Laurito – ed è molto apprezzata per l’artigianato locale, in particolare per la moda diventata celebre dagli anni Sessanta.

Positano saprà incantarvi, inoltre, per le attrazioni di carattere storico come le Torri Saracene e la Chiesa di Santa Maria Assunta, dov’è conservata l’icona bizantina della Madonna che, secondo la tradizione, sarebbe giunta qui a bordo di un veliero.

Ma la vera peculiarità di questo borgo è il fatto di svilupparsi in verticale, con le casette colorate che sembrano incastonate nella roccia. Il centro storico, infatti, è costituito da stradine, scalinate e vicoli che si inerpicano sul monte. Proprio per questo, probabilmente, il soggiorno a Positano è meno indicato per le famiglie con bambini o per le persone con difficoltà motorie: in questi casi, una cittadina come Amalfi risulterà più comoda.

Amalfi: la perla della Costiera ricca di storia

Amalfi la perla della Costiera ricca di storia

Amalfi si trova in una posizione più centrale rispetto a Positano ed è il luogo ideale dove soggiornare per immergersi pienamente nell’atmosfera della Costiera. Il turista troverà una cittadina molto interessante dal punto di vista storico, dato che Amalfi è stata una delle Repubbliche marinare e che è ricca di tracce del suo passato, ma avrà anche la possibilità di trascorrere splendide giornate sulle sue spiagge. Amalfi, inoltre, ha un centro molto vivace, ricco di locali e di piccole boutique.

Amalfi è adatta per una romantica vacanza in coppia, in famiglia oppure per divertirsi con gli amici. Va però tenuto conto del fatto che, durante l’alta stagione turistica, il centro tende a essere abbastanza caotico data l’affluenza di visitatori.

 

Tra le tappe imperdibili citiamo il Duomo di Sant’Andrea, il Chiostro del Paradiso, l’Antico Arsenale – il cantiere dove un tempo venivano costruite le navi – il Museo della Carta e la Torre dello Ziro, antica torre di avvistamento a picco sul mare dove, cinque secoli fa, sarebbe stata uccisa Giovanna D’Aragona con i suoi figli.

Noleggiare uno scooter o un’auto per girare comodamente la Costiera Amalfitana

Noleggiare uno scooter o auto in Costiera Amalfitana

Anche se decidete di soggiornare in un centro più piccolo come Praiano, Ravello o Minori, Positano e Amalfi sono due mete imperdibili durante una vacanza in Costiera Amalfitana. Come abbiamo visto, infatti, entrambe offrono al visitatore importanti attrazioni, per non parlare degli scenari naturalistici che è possibile ammirare nei dintorni, come il Sentiero degli Dei, che da Agerola giunge nella zona alta di Positano, o la splendida Grotta dello Smeraldo nel territorio di Conca dei Marini.

Per spostarsi comodamente in lungo e in largo, e decidere in modo autonomo orari, mete e destinazioni, il modo più comodo è noleggiare uno scooter o un’automobile. Avere a disposizione un mezzo come questi, infatti, vi darà la possibilità di raggiungere, in un tempo ragionevole, le principali località della Costiera che volete visitare.

Per farlo potete affidarvi all’esperienza di Sorrento Trips, tour operator locale specializzato in questo tipo di servizio.

Visitando la pagina dedicata al noleggio di auto cabrio, potrete scegliere la macchina che preferite tra i modelli più nuovi sul mercato. Sono tutte accessoriate e dotate dei più importanti dispositivi di sicurezza. Il nostro staff, inoltre, garantisce assistenza 24 ore su 24 per qualsiasi evenienza.

Lo stesso vale per il noleggio scooter: avrete la possibilità di selezionare il mezzo che preferite, di usufruire dei migliori prezzi sul mercato e della nostra assistenza costante. Se l’automobile è l’ideale per coprire lunghe distanze, infatti, le due ruote sono la soluzione ottimale per evitare i problemi di parcheggio e per raggiungere le spiagge della Costiera rapidamente, anche nei mesi di maggiore affluenza turistica.

Cercate alcune idee di viaggio? Lasciatevi ispirare dai nostri consigli: scoprite i migliori itinerari da fare in moto sulla Costiera e i percorsi più belli sulle quattro ruote!

Leave a Reply